CHIUSO IL BILANCIO, IL CDA NON SI E’ RIUNITO. IL PRES RESTA GHIRARDI, SEPPUR DIMISSIONARIO

ghirardi2Il 30 giugno era una data decisamente importante per tutti coloro che seguono da vicino le vicissitudini del club crociato. Dopo la girandola di situazioni scatenata dal raggiungimento del sesto posto, non accompagnato dal rilascio della Licenza Uefa, e con le conseguenti dimissioni di Tommaso Ghirardi, in molti aspettavano proprio la giornata di oggi in quanto è stato fatto il cosiddetto “giro di boa” tra il bilancio della scorsa stagione, ora chiuso e da approvare, e quello dell’annata che inizia di fatto ora, finanziariamente parlando.

C’era grande attesa anche per il Cda, che oltre ad approvare il bilancio avrebbe dovuto registrare le dimissioni di Ghirardi, trovando un sostituto. Come riportato da Settore Crociato, però, il Cda non si è riunito, e anzi non è stato nemmeno convocato. Non c’è stato quindi il rinnovamento dei propri componenti, in quanto per approvare il rendiconto c’è tempo fino a fine settembre. Fino a quel momento, secondo quanto riporta Settore Crociato, il Presidente resterà ancora Tommaso Ghirardi, anche se dimissionario.