CHIEVO-PARMA – La Probabile Formazione di ParmaFanzine.it!

NuovaimmaginecontestchievoMettiamo da parte per qualche ora il mercato. Lasciamo ad un lato il futuro di Sansone, i capelli di Schelotto, la partenza di Rosi e soprattutto per qualche ora smettiamola di intasare i centralini di “Chi l’ha visto?” per chiedere chi sia Rossini. Tra poche ore allo Stadio Bentegodi inizia una sfida importantissima contro una squadra che è molto più coriacea e complicata da affrontare di quello che dicono classifica e statistiche. Quella contro il Chievo è una partita che il Parma deve vincere per una miriade di motivi diversi: la classifica, perchè salire a 29 punti e continuare la corsa verso l’alto, oltre che aumentare la striscia positiva, è davvero importante; ma soprattutto serve un risultato positivo per dimostrare che le voci di mercato non stanno influenzando una squadra che a poche ore dal match ha visto come veniva tirata una riga su 3 nomi della lista dei possibili convocati (e nel caso di Sansone, anche dei probabili titolari). Proviamo quindi a dimenticarci di Squinzi e diamo un’occhiata a come dovrebbe scendere in campo il Parma di Donadoni, alle ore 15.

chievoparmaprobformLA PROBABILE FORMAZIONE: Dopo la sfortunata partita di Coppa Italia, tornerà Mirante a difendere i pali della porta dei crociati. Davanti a lui, con ogni probabilità, le fasce saranno occupate da Gobbi e Cassani, con una coppia di centrali di sicuro affidamento: Lucarelli-Paletta. A centrocampo, considerato il ritorno di Gargano, uno tra Parolo, Marchionni, Acquah e l’uruguayano dovrà sedersi in panchina. Difficile che Donadoni rinunci a Marchionni e Parolo, quindi la sfida è tra Acquah e Gargano, e tra i due dovrebbe essere il ghanese a sedersi in panchina. Davanti, secondo le ultime indiscrezioni, giocheranno sia Cassano che Amauri: il barese sposterà il suo raggio d’azione, decentrandosi sulla sinistra, mentre Amauri occuperà la posizione del totem offensivo. Assieme a loro ci sarà Biabiany, che come sempre partirà dalla destra. Vista la presenza di FantAntonio sulla fascia sinistra è probabile che il Parma, come del resto ha fatto spesso in passato, mantenga Gobbi un po’ più bloccato dietro, con Cassani che invece avrà maggiore possibilità di proporsi in avanti.

L’Editorialista

BALLOTTAGGI
Paletta 80% – Felipe 20%
Gargano 60% – Acquah 40%
Cassano 70% – Palladino 30%