CARRA: “DALL’INCONTRO CON PREFETTURA E QUESTURA SEGNALI DI APERTURA PER GIOCARE IL DERBY ALLE 20:30” – VIDEO

Continua a tenere banco il tema legato all’orario del derby tra Reggiana e Parma, in programma (almeno per il momento) alle 14:30 di lunedì 19 dicembre. Continuano a susseguirsi incontri e riunioni per cercare di trovare un’altra sistemazione, e per fare il punto della situazione abbiamo intervistato Luca Carra, ad del Parma.

Ecco il video e la trascrizione delle sue parole:

La Lega Pro ha escluso le 14:30 del lunedì come orario del derby? No, ancora no. È nell’interesse di tutti, sia della Lega che della Rai e soprattutto delle due società, perchè sia noi che la Reggiana ci stiamo impegnando con il fine di giocare il derby almeno al lunedì alle 20:30. Che la Lega lo abbia escluso mi sembra strano, anche perchè è una decisione che spetta molto a Prefettura e Questura. Nell’incontro che c’è stato ieri a Reggio relativo al derby c’è stata una buona apertura per giocare alla sera. Il problema è uno solo: la paura della Questura che giocando alla sera ci siano meno possibilità di controllare l’ordine pubblico sotto controllo. C’erano anche dei rappresentanti dei tifosi della Reggiana che si sono impegnati a non creare particolari problemi, quindi da questo punto di vista l’unico problema è l’oscurità, fondamentalmente. Riteniamo però che lo stadio di Reggio sia posizionato e strutturato in modo che si riesca a gestire anche alla sera una partita di questo tipo. Secondo me quale sarà la scelta tra le 20:30 del lunedì e le 15 della domenica? Punterei sul lunedì sera”.