Capitan Morrone saluta e va al Latina. Il Parma intanto acquista Mory Konè, classe ’94, dal Le Mans

Capitan Stefano Morrone, giocatore che ha dato tantissimo ai colori crociati sia dal punto di vista tecnico ma soprattutto dal punto di vista umano, dopo settimane di dubbi sul da farsi ha deciso di provare una nuova avventura, probabilmente l’ultima della sua carriera, accettando il trasferimento al Latina. Fin dall’inizio il giocatore aveva sempre dato la sua disponibilità a rimanere, nonostante sapesse che il minutaggio che lo avrebbe visto coinvolto sarebbe stato davvero irrisorio. Anche Donadoni, come ultima carta da giocare, ha provato in extremis a schierarlo come centrale di difesa, per vedere se in caso di necessità Stefano avrebbe potuto ricoprire quel ruolo.

Alla fine, però, le lusinghe della squadra laziale hanno spinto Morrone ad accettare; accoglie, quindi, la sfida del Latina neo promosso in Serie B. Porterà con sè la sua esperienza, la sua voglia di far vedere che lui ha ancora molto da dare; ma soprattutto porterà in valigia l’amore e la stima reciproca di una tifoseria intera. Il Morrone giocatore è da un paio di stagioni che è in ombra, ma l’uomo non è mai stato discusso, da nessuno. Anche dalla Redazione di ParmaFanzine.it lanciamo un in bocca al lupo grande come una casa al ragazzo, con la speranza che le strade tornino ad incrociarsi presto.

Gianluca Di Marzio, nel frattempo, ha annunciato un nuovo colpo in prospettiva realizzato dal Parma. Si tratta di Mory Konè, difensore classe ’94 del Le Mans. Secondo il giornalista Sky il giovane avrebbe già firmato il contratto e lunedì si sottoporrà alle visite mediche. Per quanto riguarda la formula dell’acquisto il Parma attende di capire come terminerà la vicenda del Le Mans, squadra in forte difficoltà economica; proprio per questo motivo il giocatore potrebbe addirittura arrivare a parametro zero. Donadoni e il suo staff, in ogni caso, lo valuteranno per qualche giorno per capire se potrà essere utile alla prima squadra o se ci sarà il bisogno di mandarlo in prestito in qualche categoria inferiore per dare al ragazzo la possibilità di farsi le ossa.

Schermata 2013-08-17 alle 14.21.05Proprio il giovane difensore ha già espresso via twitter la sua soddisfazione per questa nuova avventura in crociato. “Sono impaziente di cominciare questa nuova avventura”, ha scritto sul proprio profilo, in un tweet che, grazie alla geolocalizzazione, sappiamo essere stato mandato proprio da Collecchio.