Bomber Pellè impazzito: al fischio finale prende a calci qualsiasi cosa – VIDEO

Come sapete ci piace tenere l’occhio vigile su alcuni ex giocatori crociati. Specialmente se hanno lasciato il segno per qualche motivo particolare, non per forza legato a gol e gioie: personaggi come Benalouane, Fontanello, Matteini, Muslimovic, per citarne qualcuno, rimarranno sempre nei nostri cuori, e quindi ogni notizia particolare che viene pubblicata la riprendiamo con enorme piacere.

pelleimpazzito2Proprio per questo motivo ci piacerebbe capire cosa sia successo di così grave alla fine di Feyenoord-Fc Twente, terminata 2-2, per aver fatto infuriare “Bomber Di Petto” Graziano Pellè. Infuriare, sì, avete capito bene: per qualche secondo l’attaccante ha deciso di abbandonare l’aplomb che lo contraddistingue e gli permette, assieme ad un taglio di capelli impeccabile, di essere bomber anche nella vita extra-calcistica. Uscendo dal campo, dopo aver urlato qualcosa, prima ha preso a calci una panchina, e poi si è accanito con le apparecchiature di una televisione. Voci di corridoio ci suggeriscono che fossero le telecamere della Rai, che a suo dire danno più spazio a Balotelli che a lui. Tornando seri per un attimo, Graziano è rimasto sicuramente deluso per il pareggio al 95′ degli avversari, dopo che lui stesso al 14′ aveva portato avanti i suoi nella sfida che poteva permettere al Feyenoord di agganciare il Twente al secondo posto. Dopo aver addirittura raddoppiato, Pellè e compagnia si sono visti prima accorciare le distanze e poi raggiungere, in maniera beffarda, all’ultimo respiro.

Guarda il video della reazione di Bomber Pellè.