Bomber Pellè: contro l’Ajax gol, gomitata a un avversario e litigio con un giornalista

Nonostante Bomber Pellè continui a segnare a raffica con il suo Feyenoord (siamo già a quota 23 reti stagionali per l’accattante leccese), per lui è un periodo non troppo positivo a livello caratteriale e nervoso. E’ evidente, infatti, che il buon Graziano non abbia gradito gli ultimi risultati della sua squadra che ha perso due ottime occasioni per recuperare terreno sul Twente (seconda forza del campionato olandese) e sulla capolista Ajax. Il Feyenoord, proprio nelle ultime due giornate ha affrontato le prime due compagini della Eredivisie olandese, andando sempre in vantaggio e poi facendosi recuperare: nel primo caso finì in pareggio, mentre contro i lancieri di de Boer è arrivata la sconfitta. Due risultati che hanno letteralmente fatto saltare i nervi a Pellè.

p3nn5uouDopo la partita pareggiata contro il Twente arrivò la sfuriata di cui vi abbiamo già parlato nei giorni scorsi, dove Graziano prese a calci qualsiasi cosa alla sua portata, dalla panchina a bordo campo, fino all’attrezzatura di una televisione all’entrata del tunnel che conduce negli spogliatoi. Purtroppo, anche lo scorso turno è successo un altro episodio di nervosismo. Contro l’Ajax, prima arriva un (bellissimo) gol di testa proprio di Pellè per il vantaggio del Feyenoord, poi con la capolista in rimonta, l’attaccante ex-Parma e Sampdoria rifila una gomitata ad un avversario. L’arbitro non vede nulla e quindi non prende provvedimenti disciplinari. Ora, però, è probabile l’utilizzo della prova tv e l’arrivo di una maxi squalifica. Ma non finisce qui, perché, oltre al colpo proibito ai danni di un calciatore della squadra di Amsterdam, Pellè, a fine gara, se la prende anche con un giornalista, accusato da Graziano di essere “un tifoso dell’Ajax“. In attesa che il giudice sportivo visioni il gesto di Pellè durante la partita, il Feyenoord ha deciso di sospenderlo prevenetivamente per due gare e togliergli la fascia di capitano.

Ecco il botta e risposta tra Bomber Pellè e il giornalista di Fox Sports.

Giornalista: “Grande delusione, era un match fondamentale. Non ho visto la passione e la mentalità che mi aspettavo

Pellè: “Forse puoi venire al campo d’allenamento la prossima settimana. Ti invito a Rotterdam. Così puoi insegnarci che mentalità serve per vincere contro l’Ajax

Giornalista: “Va bene, se mi inviti. Ma la gente qui oggi a Rotterdam si aspettava qualcosa in più, una mentalità da killer

Pellè: “Che squadra tifi?

Giornalista: “Scusa?

Pellè: “Che squadra tifi?

Giornalista: “Io non tifo nessuno

Pellè: “Nessuno? Io invece penso che tifi Ajax, ma comunque…

Giornalista: “Perché lo pensi?‘”

Pellè: “Hai la faccia da tifoso dell’Ajax

La chiosa di Pellé -francamente- è eccezionale. “Hai la faccia da tifoso dell’Ajax” dovrebbe entrare negli annali delle interviste calcistiche, come le sparate di Mou. Impareggiabile Bomber Pellè, noi ti seguiremo sempre.