Biabiany, la trattativa decolla. Domani all’ora di pranzo la decisione.

biabiany

Tutto confermato sul fronte Guangzhou-Parma-Biabiany. Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio questo pomeriggio, si sarebbe svolto un summit tra le due società per discutere sul possibile trasferimento del francese alla corte di Lippi. L’offerta della società cinese, secondo quanto riporta il giornalista Sky, è di 6 milioni di euro per l’intero cartellino (3 milioni, quindi, finirebbero nelle casse del Parma), e l’accordo sembra in via di definizione. Da verificare ci sarebbero alcuni dettagli, come ad esempio i termini del pagamento che hanno bloccato l’affare Diamanti. Il Bologna infatti ha chiuso ogni discorso con la società cinese dopo che la richiesta della società rossoblù di ricevere i soldi al momento della firma è stata rifiutata. Sembra che il Guangzhou possa trasferire il denaro in un paio di settimane, ma non subito, per problemi burocratici.

Anche Alfredo Pedullà conferma che la trattativa stia decollando, descrivendo Biabiany come il vero e proprio obiettivo della società cinese dopo che la trattativa con il Bologna per Diamanti è fallita. La decisione definitiva, secondo il giornalista che ora lavora a Rai Sport, verrà presa domani a ora di pranzo, anche per problemi di fuso orario.

Resterà da vedere, se Biabiany davvero dovesse sbarcare in Cina, come verrà sostituito: difficile pensare che il Parma voglia affrontare il girone di ritorno privandosi di Sansone e Biabiany, senza pensare ad almeno un innesto per riempire il buco lasciato dalla partenza dei due.