benassi-amichevole

BENASSI: “SONO DI NUOVO A DISPOSIZIONE. DOBBIAMO GIOCARE OGNI DOMENICA COME SE GIOCASSIMO CONTRO LA PRIMA” – VIDEO

Si è messo in luce nel test contro il Cervo, dimostrando di aver recuperato bene dall’infortunio che l’ha costretto ai box subito dopo essere riuscito a ritagliarsi un posto da titolare in difesa. Maikol Benassi ha raccontato le sue sensazioni proprio al termine dell’amichevole disputata questo pomeriggio a Collecchio.

Ecco il video e la trascrizione delle sue parole:

Sono contento, sto recuperando bene, spero di essere a disposizione. Oggi ho fatto l’amichevole, non ho avuto fastidi quindi sono di nuovo in gruppo. L’infortunio mi ha rammaricato, perchè avevo giocato, e subito mi sono dovuto fermare. È stato un po’ un dispiacere ma fa parte del mestiere. L’importante è far bene e recuperare, e farsi trovare pronto alla prossima occasione. Sapevamo che l’inizio di stagione sarebbe stato difficile, ci sono anche giocatori nuovi rispetto allo scorso alto-benassianno e dobbiamo continuare a migliorare. È solo il lavoro quello che porta i frutti, e dobbiamo lavorare a testa bassa perchè è ancora lunga. Le avversarie per il primo posto? Oltre a quelle lì in alto secondo me ci sarà anche il Padova, alla lunga verrà fuori. Ho molti ex compagni che giocano lì, e credo che sia un’ottima squadra. Lo spogliatoio sta migliorando nei rapporti interni? No, a livello di spogliatoio non ci sono mai stati problemi, i ragazzi che sono venuti quest’anno si sono messi subito a disposizione, sono ottime persone, ed infatti l’importante è che piano piano si stiano vedendo i frutti del lavoro, anche se a volte vinci in malo modo, ma le vittorie danno sempre morale e aiutano a migliorare. Noi dobbiamo affrontare ogni domenica come se giocassimo contro la prima in classifica, tanto in questo campionato avremo molte più difficoltà con le squadre di media o bassa classifica rispetto a quelle di alta classifica che giocano a viso aperto come facciamo noi. Quelle che devono fare punti per salvarsi o per fare un buon campionato è sempre difficile affrontarle perchè quando affrontano il Parma hanno uno stimolo in più”.