Belfodil al West Ham farebbe comodo anche al Parma…

800px-West_Ham_United_FC.svgIn questi giorni si è parlato molto del futuro di Ishak Belfodil, giacché nella nuova Inter agli ordini di Walter Mazzarri l’attaccante francoalgerino non sembra trovare spazio e continuità di gioco e prestazioni. I numeri parlano chiaro: solo 8 presenze e nessun gol. Un giocatore arrivato alla corte dei nerazzurri dopo un campionato positivo, anche se fatto di alti a bassi, con il Parma e la prospettiva di mettersi in mostra in un club blasonato. Le cose, è evidente, non stanno funzionando, vuoi per una involuzione del ragazzo, vuoi anche per il fatto che, storicamente, Mazzarri non è un allenatore che gradisce più di tanto lanciare i giovani nella mischia. Il suo destino ora sembra essere quello di un prestito in Premier, al West Ham. I londinesi sono a Milano e stanno parlando con il ragazzo e secondo il noto esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio sono fiduciosi di poter strappare il “sì” di Belfodil già in giornata.

Il Parma, da parte sua, rimane alla finestra perché, detenendo la titolarità del 50% del cartellino dell’attaccante, deve dare il proprio assenso ad una eventuale cessione in prestito da parte dell’Inter. Un problema, questo, che non si dovrebbe porre, proprio perché anche per i crociati il fatto che Belfodil sia ormai ai margini della rosa di Mazzarri è solo un danno economico. Ghirardi e Leonardi hanno tutto l’interesse che il calciatore possa di nuovo tornare a giocare con continuità e magari ritornare a segnare dei gol, perché per il Parma la prospettiva deve essere quella di avere in mano la metà di un cartellino pesante, da far valere a giugno e fare cassa, dopo i primi 10 milioni ricevuti dall’Inter dell’allora presidente Massimo Moratti. Anche il Sassuolo sembra monitorare la situazione di Belfodil (già nella scorsa sessione di calciomercato i neroverdi di Squinzi avevano fatto dei sondaggi), ma il Parma non dovrebbe avere alcun interesse a cedere la metà del cartellino di un giocatore che, per forza di cose, in questa prima metà di campionato si è fortemente svalutato dal punto di vista del valore economico.

Insomma, un prestito al West Ham farebbe comodo sia al ragazzo che al Parma.

(la foto di Belfodil è tratta da parmaonline.info)