APOLLONI: “È STATO UN ESAME IMPORTANTE. I TIFOSI? SONO DEI GRANDI” – VIDEO – ARZICHIAMPO-PARMA 0-1

Serviva partire bene, e questo Parma incamera già i tre punti alla prima gara ufficiale della stagione. È stato però anche un modo per scontrarsi, volenti o nolenti, con la dura realtà chiamata Serie D: campi non perfetti, avversari che lottano (e picchiano) su tutti i palloni, e la necessità di adattarsi ad ogni tipo di situazione.

Ecco il video e la trascrizione delle parole di Gigi Apolloni al termine di ArziChiampo-Parma:

L’ArziChiampo è una squadra tosta, di categoria, e nello scorso campionato ha dato del filo da torcere a diverse squadre. Sapevamo della difficoltà, non pensavamo di trovarci di fronte ad un campo così, ma è stato un esame molto importante per tastare quello che è il campionato di Serie D. Troppo leziosi all’inizio? Noi siamo una squadra a cui piace giocare la palla, quando non si trova il terreno giusto per giocare la palla bisogna adattarsi, e questo mi è piaciuto, perchè si sono riproposti in un arzi-apollonimodo diverso. La squadra ha avuto delle occasioni. Emozionato? Certo, l’emozione c’è stata anche perchè vedere un tifo così da Serie A credo abbia emozionato anche i giocatori. All’inizio il cuore di qualcuno secondo me batteva a duemila... Le recriminazioni sull’arbitraggio? Non vado sulle polemiche, io guardo l’atteggiamento che ha avuto la squadra, che si è adattata ad un gioco diverso. Sono felice per loro, perchè attraverso un modo di giocare diverso hanno raggiunto il risultato, che aiuta per tanti motivi. È chiaro che alla vittoria ci si arriva attraverso il gioco. Secondo me abbiamo fatto del buon gioco, è chiaro che abbiamo rischiato ma ci sta. Mi ero informato su questa squadra, ha creato diversi problemi anche al Padova nella scorsa stagione. I tifosi sono dei grandi, oggi sono stati il dodicesimo uomo in campo, il loro tifo si è sentito, ed è stato emozionante vedere la tribuna piena tutta gialloblù, e mi sono emozionato anch’io ricordando il mio passato da calciatore. Ai ragazzi ho detto che li invidio, perchè mi sarebbe piaciuto essere in campo oggi…

(Foto di Daniela Alessi per ParmaFanzine.it)