APOLLONI: “STO VEDENDO L’ATTEGGIAMENTO GIUSTO, STIAMO LAVORANDO ANCHE SUL CARATTERE” – VIDEO

Con nove reti il Parma ha battuto la Rappresentativa del Torneo dei Comuni a Collecchio nella seconda uscita stagionale. Ecco il video e la trascrizione del commento del tecnico crociato, Gigi Apolloni:

Sicuramente dei progressi ci sono stati, anche se il caldo ha inciso parecchio sulla condizione, anche perchè i carichi di lavoro sono stati parecchio sostenuti in questi giorni. Mi piace l’atteggiamento che ha la squadra, e l’atteggiamento che ha ogni singolo giocatore nel proporsi e cercare di sviluppare le idee su cui stiamo lavorando. Mi piace l’applicazione che vanno a mettere, anche se le gambe non sono brillanti, ma a loro ho chiesto di lavorare sulla fatica, dobbiamo abituarci a lavorare per mantenerci attivi in tutti i 90′. Ora arrivano i test con avversarie di caratura maggiore? Più andremo avanti più aumenteranno le difficoltà, e test-torneo-comunichiaramente le gambe staranno anche meglio. Questo ci permetterà di confrontarci con squadre che determineranno e testeranno il miglioramento della squadra. Se c’è questo spirito e questa voglia di essere propositivi daremo del filo da torcere anche a queste squadre. Mastaj? È un giovane che ha dei mezzi notevoli. Ha giocato ma ha solo un giorno e mezzo di preparazione, chiaramente non ha sulle gambe quello che hanno gli altri, ma si sono intraviste alcune qualità che ha espresso, ma sono segnali importanti. Stiamo lavorando per creare un feeling tra Evacuo e Nocciolini e gli altri attaccanti. Sto cercando di far sì che si conoscano individualmente, per creare affiatamento. È chiaro che queste partite sono allenamenti importanti per mettere dentro benzina, perchè ci permette di arrivare lucidi agli impegni più importanti. I ragazzi stanno spingendo e stiamo lavorando bene. C’è una applicazione importante e questo dev’essere continuativo anche di fronte alle difficoltà. Dobbiamo lavorare anche sul carattere, che è determinante come l’aspetto atletico e tattico. Baraye a centrocampo? Yves è arrivato con l’atteggiamento giusto. Lui sa bene su come la penso io sugli allenamenti e su come vanno interpretati, ci sta mettendo il massimo e sono contento. È un banco di prova importante, sta crescendo in quel ruolo e a parer mio si può ritagliare spazi e soddisfazioni. Sta a lui trovare continuità. Guazzo? Sta facendo la preparazione, che lo scorso anno non aveva fatto. In alcuni momenti è lucido, in altri meno, ma è normale che la stanchezza prevalga. Sta lavorando bene e deve continuare così perchè una prova di carattere abituarsi alle sofferenze per poi esprimerle in gara. Potrebbe essere il vero acquisto del Parma? Guazzo ha tutte le qualità per stare in questo gruppo, deve dare continuità. Queste sono le condizioni per stare in questo gruppo”.