Amauri, se scenderà in campo, festeggerà domenica le 300 presenze in Italia.

Proprio nella settimana in cui, ai microfoni di Radio Parma Fc, ha ammesso di essere vicino a vincere la propria scommessa con Leonardi (mancherebbe solo un gol), il brasiliano Amauri potrebbe raggiungere domenica un’altro importante traguardo.


Per lui, infatti, quella di domenica nel caso scendesse in campo sarebbe la 300° presenza nei campionati professionistici. Durante la sua carriera l’attaccante ha giocato con Napoli, Piacenza, Messina, ChievoVerona, Palermo, Juventus, Parma e Fiorentina, collezionando 276 presenze in serie A e 23 in serie B.

C’è anche un’altra curiosità: se sarà schierato da Donadoni raggiungerà questo importante traguardo a 12 anni esatti dal suo esordio. La sua prima partita in Italia, infatti, risale al 14 aprile 2001: Bari-Napoli 0-1.