AMAURI RESTA A PARMA, TOZSER AL WATFORD. TORNANO SCHELOTTO E CASSANI?

Amauri ringrazia ma resta al Parma, Tozser ringrazia e saluta dopo soli due giorni: ecco il punto sul calciomercato del Parma.

amaurischelottocassaniAMAURI RESTA – Bahia, grazie dell’interesse, ma resto al Parma. Questa è la risposta data da Amauri alla società brasiliana. A confermarlo è l’agente del calciatore, Giampiero Pocetta, durante un suo intervento telefonico a Bar Sport Estate, sulle frequenze di Tv Parma: “Amauri sarà al ritiro crociato al 100%. Due anni fa infatti lui ha firmato un contratto e ha fatto una scelta. C’è stata un’offerta dei brasiliani del Bahia, ma la volontà del giocatore è di rimanere in una città e in una società in cui si trova davvero benissimo“. Stesso discorso vale anche per Gianni Munari, anche lui assistito dallo stesso agente di Amauri.

TOZSER AL WATFORD – Ieri, attraverso il suo profilo Instagram, Tozser aveva anticipato il fatto che lui la maglia crociata non l’avrebbe indossata. Non di certo per una preclusione da parte sua nei confronti dei colori del Parma, ci mancherebbe altro, ma per la scelta che sia lui che la società hanno fatto di comune accordo. Ecco quindi che il centrocampista ungherese, classe ’85, è ufficialmente tornato al Watford con un prestito biennale, al termine del quale il Watford avrà l’opportunità di riscattare il calciatore.

schelottointerviewRITORNI – Chi invece ormai è vicino ad un ritorno in maglia crociata, dopo aver risposto alla chiamata dell’Inter per il ritiro essendo tesserato per la squadra nerazzurra, è Ezequiel Schelotto, che secondo diverse fonti dovrebbe tornare ad essere un giocatore del Parma nelle prossime ore. Probabile che si decida per un nuovo prestito con diritto di riscatto. Secondo il Corriere dello Sport, inoltre, il Parma starebbe puntando anche su Cassani. Per l’esterno destro è sempre forte il pressing del Sassuolo, anche se secondo quanto riporta il quotidiano è il giocatore stesso ad avere il desiderio di tornare alla corte di Donadoni, che l’ha sempre stimato utilizzandolo anche fuori ruolo. Difficile invece il ritorno di Gargano, più che altro per il suo ingaggio troppo pesante per la società crociata.

DOSSENA – C’è il rischio che l’interesse nei confronti di Andrea Dossena, terzino classe ’81 attualmente svincolato dopo una stagione in Premier con la maglia del Sunderland (solo 7 presenze per lui), diventi una vera e propria ammucchiata. Oltre al Parma, infatti, ci sarebbero anche Cagliari e Sassuolo sulle tracce del giocatore. Il Parma dovrebbe avere un piccolo vantaggio essendosi mosso per primo, ma tutto dipenderà dalle richieste del giocatore e dall’ingaggio che gli verrà offerto.