AGRIFOGLI: “C’È RAMMARICO, SOPRATTUTTO PER QUELLI CHE POTEVANO AVERE PIÙ SPAZIO IN COPPA” – AUDIO

Ha debuttato in maglia crociata, dopo aver giocato con la primavera sabato scorso per accelerare la ricerca della condizione migliore, in seguito al lungo stop in attesa del tesseramento. Alessio Agrifogli al termine della gara ha parlato in conferenza stampa per la prima volta da quando è a Parma.

Ecco l’audio e la trascrizione delle sue parole:

Vestire questa maglia è sempre una bella sensazione, era da cinque mesi che non giocavo una partita ufficiale, all’inizio ho spezzato il fiato e poi credo di aver fatto una gara normale. Ho tanto da migliorare, spero di poterlo fare presto. Mi piace andare in avanti, dare supporto agli attaccanti, anche se in correggese-evidenzaquesto momento non ho la condizione per poterlo fare spesso. Penso che devo fare il mio, devo dare il 100% in allenamento, cercare di mettere in difficoltà il Mister, che poi farà e vanno accettate. Sono arrivato a Parma alla fine del mercato, pensavo di venire tesserato subito, poi ci furono problemi con la Lega, sono stato un mese e mezzo ad allenarmi senza giocare, ed è stata dura. Ogni calciatore si allena per giocare la domenica, quindi è stato difficile. La domenica mattina mi allenavo invece di andare giocare. Quando si perde non si può essere contenti, c’è rammarico, soprattutto per quelli che potevano avere un po’ più di spazio, ma sono sicuro che siamo tutti professionisti e quindi tutti si impegneranno al massimo per ritagliarsi uno spazio in campionato“.

(La foto di Agrifogli è tratta dal video di Parma Calcio 1913 della conferenza stampa post-partita)