UDINESE-PARMA 3-1 – A. Lucarelli: “Peccato perchè avevamo riaperto la partita. Ora abbiamo due settimane per capire dove migliorare”

Dalla Mixed Zone dello Stadio Friuli di Udine – A.Lucarelli, dopo il match, si è presentato in Sala Stampa, per parlare del match perso contro l’Udinese.

Ecco le sue parole:

“Siamo andati sotto dopo poco per un rimpallo, e per l’Udinese è venuta fuori la partita che è più brava a fare, ovvero difesa e contropiede. Abbiamo cercato di riportarci in carreggiata, ma onestamente abbiamo fatto fatica a creare occasioni da gol. Abbiamo concesso il secondo gol su una palla inattiva, poi abbiamo riaperto la partita ma poi ci ha pensato l’arbitro a richiuderla con quel rigore inesistente. Dispiace aver perso, sappiamo di non aver fatto un’ottima gara, quindi pensiamo a queste due settimane per migliorare. Abbiamo fatto fatica a finalizzare e a creare occasioni da gol, questo è un punto dove dobbiamo migliorare. Abbiamo il tempo per farlo, siamo solo all’inizio, e abbiamo tutte le possibilità per poterlo fare. Il rigore? Si è visto benissimo che Mendes ha preso la palla, l’arbitro non è stato aiutato dal giudice di porta, ed è un peccato, perchè avevamo riaperto la partita, ma così ce l’ha richiusa. Ora arriva la sosta, che ci può far bene per capire dove migliorare. Non bisogna però fare drammi, abbiamo tutto il campionato davanti.