LE PAGELLE DI GABRIELO – SERIE D EDITION – CORREGGESE-PARMA 1-1

Inutile girarci attorno: il Parma ha steccato la trasferta di Correggio, mostrando un evidente calo fisico che, se non deve preoccupare perché più o meno fisiologico, non deve nemmeno essere sottovalutato. Per la seconda consecutive settimana, molto poco guazzamente e sotto voce, le Pagelle di Gabrielo, Correggese-Parma 1-1.

Chesterfield Rigobert Gianni Zommers detto Zommers 6: Sul gol non ha colpe, per il resto prestazione onesta e attenta.

Benassi 5: E’ indubbio che ci sia da fare un lavoro molto profondo sulla fase offensiva, perché fin che il sedere rimane inchiodato dietro i problemi non ci sono, ma appena si mette il naso fuori dall’orto di casa son dolori.

Cacioli 6.5: Credo sia uno dei pochi ad aver mantenuto un costante vigore agonistico e fisico da inizio stagione. Bravo.

Lucarelli 10: Incredibile la scena in cui tutto lo accerchiano dopo il gol e lo strattonano, mentre lui a terra dolornte chiede palesemente di levarsi dai cocones. Che perla, amici.

Agrifogli 6: Meglio rispetto al collega, ma nemmeno lui poi così efficace nelle sortite offensive. Diciamo che si guadagna la sufficienza perché è, ad ogni modo, parecchio più preciso.

Simonetti 6.5: Il migliore del pacchetto mediano. Mentre i compagni erano in evidente difficoltà, Simonetti ha sbagliato poco, ha corso, ha dato supporto sia avanti che indietro.

Giorgino Jorquera 5.5: In netto calo. Dopo tante prestazioni ottime può capitare. Forse questa settimana ha saltato il controllo al codino.

Corapi 5.5: Si sbatte sicuramente ma a questo giro non riesce a mostrare le sue qualità e le giocate non riescono, anche perché è costantemente sotto pressione. Che sia forte ormai lo hanno capito anche i sassi e gli avversari iniziano a prendere, giustamente, le contromisure.

Ricci 5.5: Ho scritto ormai tante volte che è normale partire piano dopo il rientro. Adesso, francamente, iniziamo ad esagerare. Non vorrei, scusate la malizia, che il ragazzo si fosse leggermente montato la testa per le lodi sperticate che si è preso all’inizio. Questo è un campionato brutto, sporco e cattivo. Mai dimenticarlo.

Melandri 5.5: Grande corsa e…grande corsa.

Baraye 5: Grande…niente.

Mazzocchi 6: Crea un po’ di scompiglio nella difesa avversaria dando vivacità a un Parma molto statico ma, in fin dei conti, non crea quasi nulla di concreto.

Musetti 5.5: Spizza una palla che forse andava dentro lo stesso, in sospetto fuorigioco. Per il resto qualche sportellata con gli avversari e ben pochi palloni utili giocati.

Guazzo SENZA GUAZZO: SENZA GUAZZO E’ IL VOTO DI GUAZZO QUANDO MERITA “SENZA VOTO”.

Gabrielo

WeatherTech from ParmaFanzine.it on Vimeo.