CORREGGESE-PARMA 1-1 – IL PARMA HA SMARRITO LA STRADA PER LA VITTORIA

Secondo pari consecutivo per i crociati. Non è crisi, questo è ovvio, ma la classifica ora vede il Forlì a sette punti di distacco, e soprattutto i crociati hanno palesato ancora delle difficoltà dal punto di vista della manovra offensiva, soprattutto contro squadre che raddoppiano e triplicano sui punti cardine del reparto offensivo schierato da Apolloni.

12512554_991908787549292_1297130056043504158_nLA FORMAZIONE – Un Parma in cerca di quella fluidità offensiva smarrita sette giorni fa contro il Mezzolara, ed allora Apolloni decide di tornare “all’antica”: Guazzo in panchina, Baraye unica punta con dietro Melandri, Corapi e Ricci. Zommers invece tra i pali, Benassi terzino destro, Agrifogli terzino sinistro, Cacioli e Lucarelli al centro della difesa con davanti Giorgino e Simonetti.

LA PARTITA – In uno stadio completamente colorato di gialloblù, fin dai primi minuti la gara tra Correggese e Parma è stata partita vera dal punto di vista dell’agonismo, un po’ meno da quello delle geometrie e dello spettacolo. In netto contrasto con il freddo ed il vento gelido che si è abbattuto sul Borrelli durante tutti i 90′, in campo le due squadre danno vita ad un match fatto di contrasto bollenti e marcature molto strette. È il Parma a partire subito forte, di fatto stupendo forse i padroni di casa, senza però riuscire a costruire azioni pericolose. Solo due squilli nella prima frazione, uno per parte: Ricci al 17′ si inventa un sinistro che termina alto di poco, mentre al 24′ è Landi a provare di destro, trovando Zommers pronto in presa. Al 31′ Agrifogli sfiora l’autogol anticipando un avversario in area piccola, ma saltando anche Zommers riuscendo a spazzare proprio sulla linea di porta. Al 36′ Benassi prova un tiro al volo di esterno destro, con il pallone che si spegne alto, ed è l’ultimo pericolo di una frazione comunque brutta dal punto di vista del gioco, ma molto viva sotto il profilo della cattiveria agonistica.
Il secondo tempo inizia però con un gol, ed è quello dei crociati: al 3′ punizione di Corapi, pallone per Lucarelli che anticipa il portiere, insacca e non riesce però ad esultare perchè rimane a terra a causa del colpo subito. Parma dunque in vantaggio, ma che subisce la controffensiva della Correggese che al 16′ trova il pareggio con Rota che di testa insacca sugli sviluppi di un corner. La gara resta nervosa, con scaramucce anche sugli spalti tra le due tifoserie che per poco non arrivano al contatto. Apolloni decide di togliere Baraye, inserendo Musetti, ed è proprio quest’ultimo a farsi annullare il secondo gol per fuorigioco in due partite, deviando in rete sulla linea un tiro che forse sarebbe entrato in ogni caso. Il tecnico crociato getta nella mischia anche Mazzocchi al posto di Agrifogli, ma la svolta è al 34′ quando la Correggese resta in dieci: brutto fallo di Rota su Melandri, l’arbitro non ha dubbi ed estrae il rosso. Il Parma prova allora l’arrembaggio finale, con Apolloni che inserisce anche Guazzo al posto di Corapi. I crociati si rendono pericolosi prima con Ricci e poi con Musetti, ma non c’è niente da fare. Secondo pareggio consecutivo dunque per il Parma, che ora ha solo 7 punti di distacco sul Forlì.

12705204_991926114214226_678278279089873012_nIL FILM DEL PRIMO TEMPO

1′ – Partiti!
6′ – È un Parma che è partito subito fortissimo, stupendo di fatto i padroni di casa. Partita subito viva!
17′ – Ricci si accentra sul mancino, lascia partire un tiro potente che si spegne alto non di molto!
20′ – Giallo per Benassi che interviene con la gamba alzata.
24′ – Ci prova Landi di destro, Zommers para a terra!
31′ – Agrifogli per evitare l’intervento di un attaccante ha saltato Zommers e sulla linea è riuscito a spazzare in rimessa laterale!
33′ – È la Correggese che spinge e sta mettendo in difficoltà i crociati in questo frangente di gara.
36′ – Benassi prova il gol dell’anno con un tiro al volo di esterno dai 30 metri, pallone fuori non di molto!
45′ – 1′ di recupero.
46′ – Un arbitro assolutamente indisponente fischia la fine di un primo tempo brutto dal punto di vista del gioco. Gara molto combattuta e nervosa, una sola occasione per parte ed un Parma che ha bisogno di maggiori idee e maggiore fluidità nella manovra per sbloccare la gara.

squadre-campo-correggeseIL FILM DEL SECONDO TEMPO

1′ – Inizia il secondo tempo, nessun cambio nelle due squadre.
3′ – Punizione di Corapi, Lucarelli di fino la tocca appena per scavalcare il portiere ed insacca!!! Parma in vantaggio!!! Correggese-Parma 0-1
16′ – Pareggio della Correggese con Rota, che di testa insacca sugli sviluppi di un corner. Correggese-Parma 1-1
17 – Fuori Baraye, dentro Musetti, primo cambio nel Parma.
19′ – Gol annullato per fuorigioco al Parma, Musetti devia sulla linea un colpo di testa che forse sarebbe entrato in porta comunque.
20′ – Giallo per Ricci.
23′ – Dentro Castellani, fuori Ponsat, primo cambio tra i padroni di casa.
28′ – Azione personale di Ricci che ne salta due e lascia partire un sinistro che viene però fermato dal portiere!
29′ – Camarà prova con un tiro da fuori, pallone a lato!
31′ – Secondo cambio per il Parma: dentro Mazzocchi, fuori Agrifogli. Ricci scala dietro e si posiziona sulla linea difensiva.
32′ – Sono saltati tutti gli schemi, gli spalti sono bollenti.
34′ – CORREGGESE IN DIECI, espulso Rota per un brutto fallo su Melandri.
36′ – Ricci passa dietro il pallone a Zommers che la prende con le mani. Era punizione a due, l’arbitro lascia correre.
37′ – Fuori Franceschini, dentro Selvaggio, secondo cambio nella Correggese.
40′ – Bolide di sinistro di Ricci, pallone fuori di poco!
42′ – Terzo cambio nel Parma: fuori Corapi, dentro Guazzo.
43′ – Girata di Musetti, Chiriac para! Il Parma prova l’assalto finale!
45′ – Terzo cambio nella Correggese: fuori Camarà, dentro Bovi.
45′ – 5′ di recupero.
50′ – Finisce la gara. Il Parma non va oltre l’1-1 a Correggio.